Introduction
Population
Other Demographic Statistics
Migration
National Accounts
Foreign Trade and Foreign Direct Investment
Social Statistics
Water Resources
Other Environmental Statistics
Urban Statistics
Financial Statistics
Energy

 

 

 

Introduzione

 

Durante la realizzazione della seconda edizione del volume "Mediterranean Economies", il Rapporto annuale dell' ISSM sul Mediterraneo, è stata anche preparata una seconda edizione della banca dati tenuta dall' Istituto. Questo database non è solo un aggiornamento del precedente, ma anche un miglioramento radicale in termini di qualità delle tabelle, delle note e delle fonti, e anche del periodo di tempo coperto e del contenuto, che è stato ampliato per includere due nuovi settori, come le statistiche finanziarie e le statistiche sull'energia, che costituivano una grave lacuna del database precedente. Questo database, pur conservando la sua funzione interna, cerca anche di soddisfare una domanda di statistiche mediterranee, offrendo una selezione aggiornata dei dati sociali, economici, ambientali ed energetici più significativi a chiunque sia interessato, in un comodo formato (tabelle Excel), facilmente accessibile e scaricabile. Come nella precedente edizione, i dati sono stati organizzati sia per paese che per aree subregionali mediterranee. La classificazione adottata segue quella introdotta dalla Commissione Europea nel Rapporto Europe2000+ che, sulla base di dati geomorfologici, divide il Mediterraneo in sei aree ambientali: area latina (Q1); area adriatica (Q2); fronte nordafricano (Q3); area libico-egiziana (Q4); area mediorientale (Q5); area anatolico-balcanica (Q6). Sotto il termine "area latina" sono raggruppati i paesi mediterranei europei, con l'eccezione della Grecia e Malta; nell'area adriatica, l'Albania e le ex repubbliche jugoslave; nel fronte nordafricano, Marocco, Algeria e Tunisia; nell'area libico-egiziana, Libia ed Egitto; nel'area mediorientale, Israele e i suoi paesi confinanti, Giordania, Libano, Siria e Palestina; infine, nell'area Anatolico-Balcanica sono raggruppati Grecia, Turchia e Cipro. Nel corso del 2017 è stato fatto un impegnativo lavoro di revisione, implementazione e aggiornamento dei database che è terminato nel mese di novembre. L'arco temporale varia in funzione delle statistiche considerate e dei dati più recenti disponibili al termine dell' aggiornamento (fine 2016). Quando è stato possibile, abbiamo cercato di tornare indietro rispetto ai decenni precedenti. La maggior parte dei dati riguarda il periodo che va dal 1960; alcune statistiche economiche hanno inizio nel 1980, ma alcune riguardano solo gli ultimi 15 anni o i più recenti dati disponibili. Per quanto riguarda le fonti statistiche, abbiamo dato priorità alle fonti internazionali che offrono maggiore affidabilità e comparabilità e che sono riportate in tabella.

Ultimo aggiornamento curato da Giovanni Canitano: Novembre 2017

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok