Rapporto sulle economie del Mediterraneo. Edizione 2019
a cura di Salvatore Capasso.

E' stata pubblicata l'edizione 2019 del Rapporto edita da Il Mulino.

 

 

indice in pdf

 

 

 

Partendo dai risultati e dalle questioni aperte del convegno intitolato «Mutamenti climatici, crisi socio-economiche e (in)sicurezza alimentare: un Mediterraneo in transizione» organizzato dall’Istituto di Studi sul Mediterraneo in memoria di Eugenia Ferragina, esperta di geopolitica e curatrice fino al 2018 del Rapporto sulle economie del Mediterraneo, l’edizione 2019 si concentra sul tema dell’ambiente e analizza in particolare il legame essitente tra ambiente, crescita economica e stabilità politica nel Mediterraneo. In un contesto caratterizzato dalla scarsità di risorse fondamentali per lo sviluppo umano, come acqua e terra coltivabile, e da una forte pressione antropica sulle risorse, il cambiamento climatico assume sempre più il ruolo di variabile determinante nell’amplificare i fattori di crisi dell’area come crisi idrica, insicurezza alimentare e flussi migratori, tutti elementi che contribuiscono a incrementare l’instabilità interna che rischia di ripercuotersi su tutti i paesi della regione mediterranea.

Salvatore Capasso è professore ordinario di politica economica presso l’Università degli Studi di Napoli "Parthenope" e associato all’Istituto di studi sul Mediterraneo del CNR, di cui è stato direttore dal 2015 al 2019.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina web del Rapporto ISSM oppure la pagina web della casa editrice il Mulino.

 

Indice

Premessa

Introduzione, di Salvatore Capasso

Le regioni del Mediterraneo

  1. Ambiente, produzione e livelli di reddito: una relazione complessa, di Vincenzo Alfano e Salvatore Capasso
  2. Il clima del Mediterraneo: variabilità osservata e scenari futuri, di Carmela De Vivo, Vincenzo Capozzi e Giorgio Budillon
  3. Cambiamento climatico e resilienza: strategie per le aree urbane costiere del Mediterraneo, di Rosaria Battarra, Gerardo Carpentieri e Carmela Gargiulo
  4. Il nesso acqua-energia-cibo e le strategie di miti- gazione e adattamento al cambiamento climatico nei paesi mediterranei, di Desirée A.L. Quagliarotti
  5. Clima, conflitti, migrazioni: hot spot Mediterraneo, di Grammenos Mastrojeni
  6. Lo scenario energetico futuro: area Mena, Europa e Mediterraneo in prospettiva, di Luca Forte e Giovanni Canitano
  7. Energie rinnovabili ed emissioni di CO2 nei paesi del Mediterraneo, di Silvana Bartoletto e Antonio Garofalo
  8. «Metà Africa metà Europa». Prospettive di sviluppo del Mezzogiorno nell’Area Mena, di Anna Maria Ferragina e Ivan Sergio      
  9. Vulnerabilità ambientale e flussi migratori nel Mediterraneo, di Giulia Maria Baldinelli, Alfonso Giordano e Antonietta Pagano                  
  10. Rimesse ed emigrazione nel contesto mediterra- neo: le tendenze più recenti e il caso italiano, di Michele Colucci
  11. Movimenti migratori tra il Mediterraneo e i paesi del Golfo dal 1960 a oggi: continuità e disconti- nuità tra crisi socio-economiche e scelte politiche, di Stefano Gallo
  12. La politica di coesione dell’Unione europea. Il ruolo dei fondi strutturali nello sviluppo dell’Eu- ropa e delle relazioni euromediterranee, di Maria Rosaria Carli e Maurizio Di Pietro
  13. Politiche agricole e movimenti di protesta rurali nelle rivoluzioni arabe. I casi di Egitto e Tunisia, di Francesco De Lellis
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.