IL PROGETTO

Kidseconomics® è una linea di attività didattiche sviluppata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) con l’obiettivo di diffondere i concetti base della scienza economica nella scuola primaria e secondaria. Partendo dal presupposto che l’economia sia oramai ben presente nella vita quotidiana di bambini e ragazzi, ma che non compaia in modo adeguato nei curricula scolastici elementari, Kidseconomics® offre l’opportunità di prendere confidenza con una disciplina i cui rudimenti costituiscono un bagaglio culturale indispensabile per dei cittadini informati e consapevoli.

Il cuore del progetto è un laboratorio didattico interattivo, rivolto soprattutto agli studenti, che sarà affiancato sia da iniziative formative dedicate agli insegnanti, sia da un kit didattico per le scuole.

 

IL LABORATORIO

Il laboratorio Kidseconomics® affronta i seguenti argomenti: il mercato, i beni pubblici e il ciclo economico. Per quanto riguarda il mercato, illustra il funzionamento di un’economia fondata sullo scambio, il modo in cui si determina il prezzo di una merce e come si raggiunge l’equilibrio tra domanda e offerta. A proposito dei beni pubblici, il laboratorio mostra la funzione dello Stato, che grazie alla tassazione fornisce i servizi di cui i cittadini hanno bisogno e ai quali hanno diritto. Passando infine al ciclo economico, l’attenzione si focalizza sul risparmio, sugli investimenti e per conseguenza sul ruolo delle famiglie, delle banche e delle imprese.

Il laboratorio utilizza un approccio ludico e interattivo, in cui la didattica frontale si alterna a momenti di gioco che facilitano la comprensione e stimolano la partecipazione. La parte didattica, che prevede il dibattito con e tra gli allievi, introduce i concetti che vengono messi in pratica nei giochi, i quali, infatti, simulano la compravendita, il raggiungimento dell’equilibrio tra domanda e offerta, la funzione dello Stato, che col ricavato delle tasse garantisce l’offerta di beni pubblici, nonché il ciclo complessivo dell’economia, con l’entrata in scena di risparmiatori, investitori, banche e imprese. Ciascun laboratorio, che dura minimo due ore e massimo quattro, è tenuto in aula da esperti del CNR o da personale adeguatamente formato, sempre affiancati dai docenti responsabili della classe. Il materiale didattico è fornito dal CNR, mentre alla scuola si chiede di mettere a disposizione una Lavagna Interattiva Multimediale o un proiettore.

 

COMUNICAZIONE

Kidseconomics® è un marchio registrato. Nell’ambito delle attività per le scuole messe in atto dagli Istituti e dagli Uffici del CNR, il progetto viene presentato e proposto a insegnanti e dirigenti scolastici. Ulteriori informazioni si possono trarre da un apposito sito WEB, linkato al portale istituzionale del CNR, nonché ai siti degli altri progetti didattici dell’Ufficio Comunicazione, Informazione e URP del CNR stesso. Kidseconomics® è patrocinato dagli Uffici Scolastici Regionali, dai Comuni e dalle Camere di Commercio delle città interessate. Sono poi sensibilizzati gli organi di informazione locale – stampa e radiotelevisione – che quando possibile ricevono l’invito a riprendere e commentare le attività. Si prevede infine di realizzare delle pillole video promozionali da veicolare attraverso i canali istituzionali del CNR: WEBTV, Portale Istituzionale e Pagine Social.

 

CURRICULUM

Nel corso di una complessa fase di sperimentazione (2014-2016), il laboratorio è stato presentato  con successo in vari contesti. In primo luogo, nelle scuole di tre città pilota: Genova, Napoli e Torino. In particolare, il laboratorio si è tenuto presso molteplici classi delle seguenti scuole primarie: Perasso, Duca Degli Abruzzi, Guglielmo Marconi e XII Ottobre (Genova); Edmondo De Amicis e San Paolo di Tarso (Napoli); Naso (Torino). Kidseconomics® ha inoltre preso parte a eventi come La Storia in Piazza (Genova, 16-19 aprile 2015) e Festival della Scienza (Genova, 22 Ottobre-1 Novembre 2015). Nell’insieme, si calcola che sinora le attività abbiano coinvolto circa 3.000 allievi. In virtù di un’apposita convenzione, a partire dall’anno scolastico 2016/2017 Kidseconomics® è rientrato nei programmi del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Genova. Inserito tra le attività integrative, il progetto si è così avvalso della collaborazione degli studenti iscritti al secondo anno, i quali, adeguatamente formati, hanno coadiuvato il personale del CNR nello svolgimento delle attività, potendo così beneficiare di una fruttuosa esperienza come animatori scientifici.

 

SVILUPPI E RISORSE

Auspichiamo che Kidseconomics® si diffonda a livello nazionale. A tal fine, occorre incrementare le risorse umane e finanziarie. Anzitutto estendendo la collaborazione con i Dipartimenti Universitari di Economia, in modo da coinvolgere un numero crescente di iscritti, i quali, sull’esempio di Genova, affianchino il personale del CNR nello svolgimento dei laboratori. Altre risorse umane possono venire dai volontari del servizio civile. A partire dall’anno scolastico 2017/2018, Kidseconomics® è inserito tra i progetti di Alternanza Scuola Lavoro promossi dal CNR, in modo da potersi avvalere anche degli alunni delle Scuole Secondarie di II grado in qualità di animatori scientifici junior.

Risulta poi di estrema importanza accedere a finanziamenti pubblici e/o privati, che consentano di remunerare degli animatori scientifici veri e propri e di sviluppare ulteriormente il progetto in due direzioni principali: formazione dei docenti e realizzazione di un kit didattico per le scuole. Kidseconomics® rientrerà inoltre nelle attività di educazione economica e finanziaria che dal 2014 il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca promuove in collaborazione con Banca d’Italia e altri Enti a beneficio delle scuole.

 

PROMOTORI ISTITUZIONALI

Nell’ambito dei progetti Science in a box e Il CNR va a scuola, Kidseconomics® è stato sviluppato da tre organi del CNR: l’Istituto di Ricerca sulla Crescita Economica Sostenibile (IRCrES), l’Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo e l’Ufficio Comunicazione Informazione e Urp della Direzione  Generale del CNR – Sede di Genova.

Ufficio Comunicazione, Informazione e Urp

Attraverso l’ideazione, la progettazione e la realizzazione di mostre scientifiche, exhibit, laboratori didattici ed eventi culturali, l’Ufficio sviluppa delle iniziative di outreach, diffusione e valorizzazione delle conoscenze maturate all'interno dell’Ente, allo scopo di attrarre i giovani verso le discipline scientifiche, fornire ai cittadini strumenti per avvicinarsi ai risultati della ricerca e sensibilizzare l’opinione pubblica circa l’importanza e il ruolo della scienza.

ISSM - Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo

Mediante un approccio multidisciplinare, l’Istituto studia le dinamiche e la natura dei processi di crescita e sviluppo dei Paesi dell’area mediterranea per fornire teorie interpretative dei fenomeni, proiezioni sugli scenari futuri e indirizzi di policy a supporto degli interventi governativi per ridurre gli squilibri e stimolare la crescita dell’area.

IRCrES - Istituto di Ricerca sulla Crescita Economica Sostenibile

L’Istituto studia l'economia applicata e l'impresa. Le tematiche di ricerca più consolidate riguardano l'innovazione, la struttura industriale italiana ed europea, lo sviluppo territoriale, lo studio e la valutazione delle politiche pubbliche, nazionali e regionali, con particolare riferimento alle loro ricadute sull’ambiente e sul sistema culturale.

 

GRUPPO DI PROGETTO

Ideazione e progettazione scientifica
Maurizio Lupo, Luca Balletti, Serena Borgiani

Coordinamento operativo
Francesca Messina

Design e immagine coordinata
Daniela Gaggero

Web e supporti multimediali
Alix Di Maio

Comunicazione
Cecilia Tria

Realizzazione prototipi
Manuele Gargano, Filippo Novara, Alberto Ravazzolo

 

Hanno collaborato alla sperimentazione:

Elena Santanera, Cnr - IRCrES
Gabriella Paradisi, docente Scuola primaria Duca degli Abruzzi (Genova)
Marina di Benedetto, docente Scuola primaria Perasso (Genova)
Claudio Fasce, Docente Scuola primaria Guglielmo Marconi (Genova)

 

Per informazioni e approfondimenti:

Luca Balletti e Cecilia Tria
Cnr Ufficio Comunicazione, Informazione e Urp
Sezione Operativa Area Comunicazione scientifica, sede di Genova 010 6598787
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Maurizio Lupo
Cnr Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

kidseconomics.cnr.it