Qualifica Ricercatore
Telefono +390816134086 (int. 213)
Fax +390815799467
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Profilo

Giuseppe Pace si laurea con lode presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” in Ingegneria Civile nel 1990, con una tesi in Progettazione urbana. Dopo essere stato borsista presso l’Istituto di Pianificazione e Gestione del Territorio (I.Pi.Ge.T) dal 1991 al 1993, e poi assegnista presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, nel 1994 è selezionato come  ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche nell’Istituto di Ricerche sull’Economia Mediterranea, divenuto poi Istituto di studi sulle Società del Mediterraneo.

Svolge attività di ricerca nell'ambito delle Scienze Regionali. In particolare, la pianificazione urbana e regionale sono comun denominatore di tutti i suoi studi e le sue ricerche: dalle tecniche di valutazione (multi-criteria analysis) alla strutturazione dei processi decisionali (advocacy planning, public participation, multi-level governance, strategic dialogue, transition management), dalla pianificazione delle grandi infrastrutture puntuali e a rete (rete trans-europea dei trasporti, attraversamento stabile dello stretto di Messina) alle politiche di sviluppo industriale (promozione dell’imprenditorialità, sistemi dell’innovazione) ed urbano (con particolare riferimento alla città creativa e alla città mediterranea), dai processi d’apprendimento collettivo e dei network sociali (Learning region) fino agli ultimi studi sul trasporto sostenibile.

Collabora con diverse istituzioni accademiche italiane e straniere, tenendo corsi di Master ed alta formazione presso le università di Napoli, Milano, Haifa (IL), Gent (BE) e Newcastle-upon-Tyne (UK).

Dal 2008 al 2018 è “visiting researcher” presso il Dipartimento d’Ingegneria ed Architettura dell’Università di Gent (Belgio), dove partecipa a progetti di ricerca europei e tiene lezioni negli ambiti del trasporto sostenibile e delle pratiche di “Transition Management”.

Dal 2003 al 2007 è responsabile della valutazione e del monitoraggio dei progetti della Rete Trans-Europea dei Trasporti presso la Direzione Generale Energia e Trasporti della Commissione Europea a Bruxelles, e contribuisce al miglioramento delle procedure di valutazione dei progetti e del programma TEN-T, oltre a coordinare la riorganizzazione del processo di selezione delle proposte per il Programma Pluriennale TEN-T 2007-2013.

Nel 2007-2008 è membro del Comitato scientifico del Piano Strategico Metropoli Terra di Bari (BA2015) dove si occupa di accessibilità, mobilità sostenibile ed identità culturale. Nel 2009-2010 è Advisor della Commissione Europea nel processo di revisione delle linee guida della Rete Trans-Europea dei Trasporti, con particolare riferimento ai sistemi di trasporti intelligenti ed alle nuove tecnologie. Dal 2008 è membro attivo di Netlipse, un network di studiosi, esperti e professionisti della pianificazione e gestione delle grandi infrastrutture di trasporto, e di cui dal 2013 al 2015 ne è membro del Comitato scientifico. Dal 2017, diviene un esperto europeo del TAIEX, strumento di assistenza tecnica e institution-building finanziato dalla Commissione Europea indirizzato ai Paesi candidati e potenziali candidati e ai Paesi del Vicinato.

E’ referee per “Papers in Regional Science” e per “Research in transportation economics”. Ha pubblicato più di 80 articoli in libri, riviste e atti di convegni, e curato 4 libri.

Profilo su People CNR

 
Pubblicazioni

Pubblicazioni ultimi 10 anni:

Giuseppe Pace (2018), Planning Approaches for Heritage-Led Community Development, in Laura Genovese, Angela Quattrocchi, Haiming Yan (eds), Preserving, managing and enhancing the archaeological sites: Comparative perspectives between China and Italy, CNR editore

Giuseppe Pace, Stefano Ricci (2018), “Multimodal, Intermodal and Terminals”, in Marin Marinov (ed), Sustainable Rail Transport. Proceedings of RailNewcastle Talks 2016, Springer International Publishing AG, pp 193-206.

Johan De Mol, Sidharta Gautama, Dominique Gillis, Giuseppe Pace, Ivana Semanjski, Katrien Backx (2016) “E-tweewielers: volwaardig alternatief voor woon-werkverkeer”, in Verkeersspecialist n. 224, Wolters Kluwer publishing, Mechelen (Belgio), pp. 32-36.

Johan De Mol, Sidharta Gautama, Dominique Gillis, Giuseppe Pace, Ivana Semanjski (2015), De elektrische deelauto in Verkeersspecialist n.213; Wolters Kluwer publishing, Mechelen (Belgio), pp. 28-31.

Sidharta Gautama, Dominique Gillis, Giuseppe Pace, Ivana Semanjski (2015), Cohousing and EV Sharing: Field-tests in Flanders, in Leal Filho Walter, Kotter Richard (a cura di), E-Mobility in Europe, Springer, Heidelberg (Germania).

Sidharta Gautama, Giuseppe Pace, Dominique Gillis, Johan De Mol (2014), Monitoring travel behaviour: tools for e-MOBILITY NSR in TRA -Transport Research Arena, Paris, 14-17 April 2014.

Dewan Md Zahurul Islam, J. Fabian Meier, Paulus T. Aditjandra, Thomas H. Zunder, Giuseppe Pace (2013), Logistics and supply chain management in Research in transportation economics Vol.41, Elsevier, Oxford (UK), pp. 3-16.

Vasco Reis, J. Fabian Meier, Giuseppe Pace, Roberto Palacin (2013), Rail and multi-modal transport in Research in transportation economics Vol. 41, Elsevier, Oxford (UK), pp. 17-30.

Pace Giuseppe (2010), Dalla agglomerazione al network sociale: politiche di industrializzazione in Italia e Israele, in Pace, G. (a cura di), Sviluppo, Innovazione e Conoscenza. Strumenti per un'economia mediterranea, Franco Angeli, Milano (Italia)

Pace Giuseppe (2009), Introducing Sustainable Transport Elements in the Infrastructure Assessment in Netlipse Networking knowledge, n. 6, AT Osborne B.V. – Baarn (NL), pp. 4-6.

 
Progetti

Partecipa a diversi progetti di ricerca, tra cui significativi sono:

  • “SMART TUNNEL” (Smart Platform for logistic services in Port Cities), funded by Italian PON 2007-2013, Ricerca e Competitività (2013-2015).
  • “MAR.TE 2” (SAFETY LINK FOR SEA-LAND LOGISTICS), funded by Italian PON 2007-2013, Ricerca e Competitività (2015-2017)
  • “Intermediate Institutions for the growth of “Governance” processes in the Mediterranean Partner Countries”, funded by the European Commission in the framework of the FEMISE network (2003-2005),
  • “Mediterranean cities: models, processes and policies”, finanziato dal Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica (2003-2005).
  • “University incubators of innovative firms and knowledge and innovation networks”, Special funded CNR (2001-2002);
  • “Planning and Environmental Cross-cultural Conflict Prevention and Resolution: A Research and Development Project" funded by MIUR and MOS in the framework of Italy-Israel bilateral programme (2001-2002);
  • "The last twenty years of planning in Israel; a comparative study", funded by MIUR and MOS in the framework of bilateral research programme Italy-Israel (1997-1999);
  • "The Mediterranean Metropolitan Systems. The Mediterranean city: foundation, planning and management" (1995-1997);
  • "The Messina Straits Fixed Link and the development of a regional system Reggio Calabria - Messina", research funded by CNR (1994-1997);
  • “The Maghreb countries: toward a sustainable development" (1994-1996);

Come consulente, contribuisce alla preparazione del Programma Operativo Regionale 2000-2006 in Campania e alla valutazione delle misure d’internazionalizzazione della Regione Calabria. Dal 2011 è impegnato nei corsi di formazione d’Euro-progettazione organizzati dall’ANCE in base ad un’intesa con il MISE e rivolti al miglioramento delle competenze progettuali delle pubbliche amministrazioni e organizzazioni private nelle regioni italiane.

Fornisce, infine, la sua assistenza progettuale a governi e organizzazioni pubbliche/private per la realizzazione di progetti d’innovazione nel settore dei trasporti, collaborando tra gli altri con Autostrade Spa, Regione Puglia, Interporto delle Puglie, Regione Ilfov (Romania), Aeroporto di Timisoara (Romania), Spediservices, Confetra, Almaviva, le autorità portuali di Genova, Ravenna and Ancona, Hub Telematica, Fedespedi, Spediporto, Assagenti, Gyptis di Marsiglia, OMER S.r.l., VITALI Spa.


 

 

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.